Corso su Bitcoin e Dark/Deep Web

Anche quest’anno si terrà a Torino il corso su Bitcoin e Dark Web organizzato dalla Green Sistemi per offrire agli allievi una giornata di approfondimento di livello base-intermedio sul protocollo Bitcoin, il suo utilizzo, e le potenzialità investigative. La bitcoin forensics e intelligence rientreranno quindi fra gli argomenti del corso sul Bitcoin, dopo averne analizzato… Read More »

Blockchain.info rimuove la funzione di taint analysis?

Non ci sono comunicazioni ufficiali né informazioni a riguardo nei forum ma, osservando un qualunque indirizzo Bitcoin sul block explorer Blockchain.info, si nota la mancanza del menù della taint analysis. Da anni uno dei pochi servizi dedicati alla bitcoin forensics e intelligence che permette(va) di verificare il collegamento anche indiretto tra due indirizzi Bitcoin, utilizzato ad esempio per verificare la… Read More »

Bitcoin Forensics e Blockchain Intelligence ad Hannover

Giovedì 19 gennaio parlerò, insieme all’amico Mattia Epifani di Reality Net, di bitcoin forensics e bitcoin intelligence durante la Bitcoin Conference di Hannover, L3S Research Center in Appelstraße 9a (High Rise Building) presso l’Università. Durante la giornata parteciperanno speaker di alto livello [WBM] come Christoph Burchard del Criminal Law and Procedure, University Frankfurt, Patrick Curry del British… Read More »

Bitcoin e Antiriciclaggio

Abbiamo già parlato di Bitcoin, riciclaggio e antiriciclaggio, ma riprendiamo l’argomento cogliendo l’occasione della pubblicazione dell’approfondimento della Dott.ssa Nina Passarelli, intitolato “Bitcoin e antiriciclaggio”, sul sito del Sistema d’Informazione per la Sicurezza della Repubblica. Essendo il primo documento di un certo spessore che affronta il tema delle monete matematiche e del riciclaggio presente sul sito della Sicurezza… Read More »

Furto da 400.000 euro in bitcoin in provincia di Como

Le truffe e i furti per chi opera nel mondo del Bitcoin sono un rischio da tenere sempre presente, così come in ogni altro ambiente dove si svolgono transazioni economiche o scambio di beni di un certo valore, preferibilmente tramite contanti. Paradossalmente, ciò che spinge i truffatori a utilizzare il Bitcoin per perpetrare il furto anche… Read More »

Phishing nel dark web per rubare bitcoin: arrestato

Un uomo di 34 anni di Wallingford è stato arrestato il 5 ottobre con diverse accuse, tra le quali furto di credenziali, frode bancaria, frode informatica, furto d’identità e riciclaggio tramite uno schema finalizzato a rubare bitcoin tramite phishing nel dark web. La truffa consisteva nel creare delle pagine di phishing che emulavano alcuni black market nel dark… Read More »

L’FBI non ha versato bitcoin del sequestro Silk Road a Shadow Brokers

Per chi non ha seguito la vicenda anche la sola ipotesi può sembrare assurda ma a fine agosto, attingendo dal controverso post del blog del ricercatore di sicurezza Krypt3ia [WBM], fior di testate giornalistiche e blog hanno riportato la notizia che dal wallet contenente i bitcoin sequestrati dall’FBI durante l’operazione Silk Road stavano uscendo transazioni verso l’indirizzo su… Read More »

L’Agenzia delle Entrate su acquisto e vendita di bitcoin e monete virtuali

L’Agenzia delle Entrate si è espressa oggi pubblicando un comunicato stampa e una risoluzione che chiarisce alcuni aspetti relativi al trattamento fiscale, esenzione IVA, imposte dirette, oneri da sostituto d’imposta per chi acquista e vende bitcoin distinguendo tra privati e operatori di mercato. I principali chiarimenti della risoluzione n.72/E pubblicata oggi indicano come <<le attività di intermediazione di valuta tradizionale… Read More »

Arresti nel dark web grazie (anche) alle chiavi PGP

Il mercato AlphaBay è uno dei più grandi nel dark web e vi si può comprare di tutto, dalle armi alle droghe, pagando in bitcoin e scambiandosi messaggi cifrati, garantendo quindi un discreto anonimato sia dell’acquirente sia del venditore. Nonostante queste precauzioni, i venditori AREA51 e DARKAPOLLO sono stati identificati dall’agente DEA sotto copertura “John Xxxx” e arrestati, senza bisogno di ricorrere… Read More »

Sospetti di “state sponsored attack” per Bitcoin Core

Il 17 agosto è comparso, sul sito bitcoin.org, un alert che informa i visitatori circa sospetti di uno state sponsored attack [WBM] nei confronti della prossima versione del software Bitcoin Core, la 0.13.0, mettendo in guardia in particolare la comunità di utilizzatori  cinesi del protocollo Bitcoin. I rischi di questo attacco sponsorizzato da uno o più Stati sono, stando… Read More »