Tag Archives: taint analysis

Blockchain.info rimuove la funzione di taint analysis?

Non ci sono comunicazioni ufficiali né informazioni a riguardo nei forum ma, osservando un qualunque indirizzo Bitcoin sul block explorer Blockchain.info, si nota la mancanza del menù della taint analysis. Da anni uno dei pochi servizi dedicati alla bitcoin forensics e intelligence che permette(va) di verificare il collegamento anche indiretto tra due indirizzi Bitcoin, utilizzato ad esempio per verificare la… Read More »

L’FBI non ha versato bitcoin del sequestro Silk Road a Shadow Brokers

Per chi non ha seguito la vicenda anche la sola ipotesi può sembrare assurda ma a fine agosto, attingendo dal controverso post del blog del ricercatore di sicurezza Krypt3ia [WBM], fior di testate giornalistiche e blog hanno riportato la notizia che dal wallet contenente i bitcoin sequestrati dall’FBI durante l’operazione Silk Road stavano uscendo transazioni verso l’indirizzo su… Read More »

Seminario su Bitcoin Forensics – Indagini Digitali Sulle Criptomonete

Domani, lunedì 4 luglio 2016, dalle ore 10:00 alle 12:00, presso l’aula aula U24C-01, edificio U14 dell’Università Degli Studi Di Milano Bicocca, terrò un seminario su “Bitcoin Forensics e Indagini Digitali Sulle Criptomonete”. Il seminario è gratuito e aperto a tutti e sarà un’occasione di confronto per coloro che sono interessati a bitcoin forensics e bitcoin intelligence, le due… Read More »

Riciclaggio e Antiriciclaggio nell’era del Bitcoin

Parlando di bitcoin forensics, ecco le slide che ho proiettato durante il talk congiunto “Riciclaggio e Antiriciclaggio nell’era del Bitcoin” tenuto insieme al Dott. Stefano Capaccioli durante la Conferenza DEFTCON 2015. La presentazione sul money laundering dei bitcoin è stata suddivisa tra una parte iniziale più tecnica – che ho tenuto io e di cui riporto… Read More »

Bitcoin forensics nell’indagine Silk Road

Due ex agenti del Governo degli Stati Uniti affronteranno a breve diverse accuse per aver rubato dei bitcoin durante l’indagine sul noto mercato nero Silk Road. I due sono accusati di furto di proprietà governativa, frode elettronica, riciclaggio e conflitto d’interesse. Più che dal punto di vista giuridico – per quanto indubbiamente interessante da diversi punti di vista – ci… Read More »