Tag Archives: money laundering

BitMixer, il più grande mixer di Bitcoin, si pente e chiude i battenti

L’altro ieri è comparso un messaggio dell’utente BITMIXER.IO sul forum BitcoinTalk che cita: Un saluto a tutti! Nonostante l’enorme profitto che ne traiamo, abbiamo deciso di chiudere l’attività. Lasciate che vi spieghi. Sono un appassionato del Bitcoin dal 2011. Quando abbiamo avviato il servizio, pensavo che gli utilizzatori del Bitcoin avessero un diritto naturale alla… Read More »

Ruba bitcoin tramite phishing a utenti di black market nel dark web

Un uomo è stato incarcerato per aver rubato tramite tecniche di phishing e keylogger centinaia di bitcoin a utenti di black market nel dark web. Il delinquente s’impossessava delle credenziali delle vittime e monitorava i loro portafoglio nel black market, utilizzando le credenziali rubate per trasferire i fondi su suoi indirizzi/wallet e, da lì, versare… Read More »

Texas, uomo arrestato per truffa con Schema Ponzi tramite Bitcoin

Un uomo del Texas è stato condannato a 18 mesi di reclusione oltre a circa due milioni di euro di multa e rimborsi per aver truffato un centinaio di vittime convincendole a investire bitcoin con la promessa di restituirne altrettanti con interessi, utilizzando in realtà tecnicamente il solito vecchio Schema di Ponzi. Quello che faceva l’uomo, infatti, era semplicemente restituire ai vecchi investitori i bitcoin… Read More »

Seminario su Bitcoin Forensics – Indagini Digitali Sulle Criptomonete

Domani, lunedì 4 luglio 2016, dalle ore 10:00 alle 12:00, presso l’aula aula U24C-01, edificio U14 dell’Università Degli Studi Di Milano Bicocca, terrò un seminario su “Bitcoin Forensics e Indagini Digitali Sulle Criptomonete”. Il seminario è gratuito e aperto a tutti e sarà un’occasione di confronto per coloro che sono interessati a bitcoin forensics e bitcoin intelligence, le due… Read More »

Europol e il bitcoin mining come strumento di money laundering

Europol ha smantellato in Spagna una rete di criminali specializzati nella distribuzione illegale di canali di PayTV [WBM]. Con la collaborazione delle autorità spagnole, l’Operazione “fake” di Europol ha portato all’arresto di 30 sospetti e al sequestro di 48.800 decoder, 183.200 euro in contanti, alcune auto di lusso, una aereo privato e attrezzature informatiche. Ciò che incuriosisce è come questi criminali riciclavano il denaro… Read More »

Indagini del DOJ su attività illecite con bitcoin

Di ieri la notizia, pubblicata Department of Justice, Western District of New York, circa l’accusa nei confronti di tre uomini per reati compiuti mediante la criptomoneta Bitcoin [WBM] e che potrebbero costare loro dai 5 ai 20 anni di prigione per associazione a delinquere, riciclaggio, acquisto e vendita di stupefacenti, servizi abusivi di trasferimento di denaro “Questo caso dimostra come stiano aumentando… Read More »

Il rapporto MEF sulle carte di pagamento e il Bitcoin

E’ uscito pochi giorni fa il Rapporto statistico sulle frodi con le carte di pagamento No. 5/2015 realizzato dall’Ufficio Centrale Antifrode dei Mezzi di Pagamento del Dipartimento del Tesoro, relativamente ai dati sulle frodi registrate con carte di pagamento emesse in Italia. Il rapporto annuale sulle frodi con carte di pagamento è scaricabile pubblicamente da questo link [WBM] ed… Read More »

Bitcoin Forensics a Confidence 2014

Cercando in rete informazioni sulla bitcoin forensics si noterà certamente tra i risultati l’unico filmato Youtube che contiene il termine e parla appunto di bitcoin forensics. Il filmato s’intitola “CONFidence 2014: Bitcoin Forensics: Fact or Fiction? – Evgeny Neyolov” e riporta il talk tenuto da Evgeny Neyolov durante la conferenza CONFidence 2014 a Cracovia.

Bitcoin forensics nell’indagine Silk Road

Due ex agenti del Governo degli Stati Uniti affronteranno a breve diverse accuse per aver rubato dei bitcoin durante l’indagine sul noto mercato nero Silk Road. I due sono accusati di furto di proprietà governativa, frode elettronica, riciclaggio e conflitto d’interesse. Più che dal punto di vista giuridico – per quanto indubbiamente interessante da diversi punti di vista – ci… Read More »